“Ci abbiamo provato anche oggi. Se poi voi andate in giro a scippare le vecchie non è colpa nostra”. La battuta infelice di Giancarlo Magalli nel corso de ‘I fatti vostri’, nella puntata trasmessa lo scorso 15 novembre su Rai 2, ha scatenato molte polemiche,  tra i calabresi e non solo. L’U.Di.Con, l’Unione per la difesa dei consumatori, ha annunciato, infatti, di aver inviato alla Rai e all’organo di vigilanza una segnalazione “affinché prendano i dovuti provvedimenti”. “Un conduttore con l’esperienza di Magalli, considerato tra i volti simbolo delle tv pubblica, tra l’altro pagato dai tutti i contribuenti, non può assolutamente lasciarsi andare a simili affermazioni” ha detto Denis Nesci, presidente dell’associazione.

Commenti

commenta